Presentata al Foro Italico la fase finale della Tennis Trophy Fit Kinder. Milan: «L'obiettivo è non far perdere la passione ai giovani»

Presentata al Foro Italico la fase finale della Tennis Trophy Fit Kinder. Milan: «L'obiettivo è non far perdere la passione ai giovani»
di Giuseppe Mustica
2 Minuti di Lettura
Giovedì 26 Maggio 2022, 20:33

Alla We Sport Up del Foro Italico è stata presentata la diciassettesima edizione dei Master Finali della Tennis Trophy Fit Kinder joy if moving, l'evento che ogni anno fa giocare migliaia di bambini che poi si contenderanno il torneo dal 23 al 31 luglio all'accademia Max Giusti Play Pisana, il Forum Sport Center e il Tennis Club Kipling. Il tour, nato dall'idea di Rita Grande, presente alla conferenza stampa, ha ormai disputato 105 tornei sui 191 in programma. Insomma, superato il giro di boa, si va verso la fase finale.

Alla conferenza erano presenti il presidente Fit Gianni Milan, il responsabile degli eventi della federazione Mauricio Rosciano e la stessa figura della Ferrero Massimo Castiglia. Proprio il presidente della FederTennis ha spiegato di come questo sia un «traguardo assai importante. L'obiettivo nostro, ma di quello di tutti gli sport credo, è quello di non far perdere la passione ai giovani che si affacciano a qualunque tipo di evento. Ed è per questo che ci affidiamo alla Kinder». «Tutti i più grandi hanno cominciato con una piccola racchetta in mano» ha invece spiegato Castiglia «il grande Tennis parte da qui». S'è parlato anche del Padel ovviamente, visto che in questo momento si sta disputando al Foro Italico l'Italy Major Premium Padel (oggi in programma gliottavi di finale), che potrebbe entrare nel circuito della Tennis Trophi nei prossimi anni. «Cerchiamo oltre che sportivi di creare uomini» ha detto invece Rosciano in chiusura della conferenza, snocciolando quali sono i dati e i numeri di tale evento. 

I sette vincitori infine, insieme agli altri sette finalisti, parteciperanno al Master Internazionale del circuito Kinder Joy alla Rafa Nadal Academy dal 31 ottobre al 3 novembre. In questo caso ovviamente ci saranno anche i giovani rappresentanti degli altri 10 paesi che ospitano il tour: Austria, Bulgaria, Capo Verde, Croazia, Francia, Lussemburgo, Malta, Monaco, Polonia, Romania e Ungheria. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA