Nadal: «Le sensazioni sono positive in vista della finale»

Sabato 18 Maggio 2019 di Valerio Cassetta
«E’ una vittoria importante contro un grande giocatore». E’ soddisfatto Rafael Nadal, primo finalista nel tabellone maschile degli Internazionali Bnl d’Italia. «Sono felice di essere arrivato in finale, ma se avessi perso, non sarebbe stato un dramma» rivela il maiorchino che al Centrale del Foro Italico elimina 6-3, 6-4 il greco Stefanos Tsitsipas. Una rivincita dopo la sconfitta di Madrid. Una prova di forza più impegnativa rispetto agli incontri dei turni precedenti sulla terra rossa di Roma con Chardy, Basilashvili e Verdasco. «Al di là del successo, la cosa più importante è che sto giocando bene. Solo così posso avere chance di vittoria e le sensazioni sono positive». Insomma, cauto ottimismo nell’analisi dello spagnolo, che rivendica i suoi meriti: «Ho giocato meglio di lui. L’ho detto anche ieri che quello che avrei dovuto fare sarebbe stato giocare bene. Se non lo fai, diventa difficile». Nonostante sia ancora a secco di successi quest'anno, Nadal è fiducioso in vista dell’ultima partita al Foro Italico: affronterà uno tra Novak Djokovic e Diego Sebastian Schwartzman, che in serata si affronteranno sempre al Centrale. «Domani sarà un altro test - sottolinea Rafael -. Vediamo se riuscirò a giocare al mio livello, magari anche meglio di quello che ho fatto oggi». Bisognerà aspettare ancora 24 ore per capire se le sue speranze diventeranno realtà. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma