Milan, Bakayoko a Milano. E l’Inter abbraccia Keita

Domenica 12 Agosto 2018 di Eleonora Trota
Il Milan abbraccia Bakayoko. Il centrocampista francese di origini ivoriane sbarca a Milano per le visite mediche, in programma domani, che anticipano la firma sul contratto con rossoneri. Leonardo e gli intermediari dei Blues hanno ultimato gli ultimi dettagli del trasferimento: la formula sarà il prestito con diritto di riscatto (totale 40 milioni). Il giocatore era in pugno da giorni, il dt brasiliano ha sempre avuto totale fiducia, mancava solo l’intesa totale sullo stipendio per le firme. 
Il sogno di calciomercato resta, però, Milinkovic-Savic. Un’operazione complicatissima, ufficialmente «difficile», che Leonardo ha provato ad intavolare con il sostegno totale di Elliott. I meneghini propongono un prestito oneroso molto alto con riscatto. Ma Lotito vuole cedere il suo gioiello, valutato 120 milioni, solo a titolo definitivo. Attenzione poi a possibili rilanci di Real o Juventus, in caso di cessione di Miralem Pjanic.
Tornando agli arrivi, sono anche i giorni di Keita Balde. L’attaccante del Monaco, acquistato dall’Inter, è sbarcato ieri sera a Milano. Con un anno di ritardo, Luciano Spalletti potrà allenare così l’ex laziale. Ultimo aggiornamento: 13 Agosto, 00:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA