Wanda Nara: «Vorrei che Icardi giocasse il derby. Per l'Inter la mia presenza in tv non è un problema»

Lunedì 4 Marzo 2019
Non si placa il caso Icardi. Wanda Nara, moglie dell'attaccante nerazzurro, si augura però di vederlo in campo contro il Milan, cioè tra 2 turni di campionato. Questo sta a significare che il centravanti non sta male. In più la signora Icardi ha chiarito che l'Inter non è contraria alla sua presenza in tv la domenica sera. «Non so se Mauro giocherà il derby. Se lo vorrei in campo? Certo che lo vorrei»: lo dice Wanda Nara la moglie e agente di Mauro Icardi durante la trasmissione Tiki Taka, parlando della sfida contro il Milan in programma il 17 marzo. L'attaccante dell'Inter, però, sta continuando a fare fisioterapia per un dolore al ginocchio destro e non si allena con i compagni dal 13 febbraio, quando il club gli ha tolto la fascia di capitano.«Se fossi io il problema sai quanto ci metterebbe l'Inter a mandarmi via dalla trasmissione? Alla società ho detto che se la mia presenza qui a Tiki Taka dovesse rappresentare un problema farei un passo indietro, ma loro mi hanno detto che non è un problema»: ha aggiunto la signora Icardi. «Non è vero che Perisic è andato da Icardi a lamentarsi delle mie parole. Io da questo studio di Tiki Taka ho sempre parlato in maniera positiva dell'Inter. Anche quando ho parlato di Lautaro Martinez non ho detto che dovevano giocare insieme. Ho detto che erano amici. Non posso neanche dare dei suggerimenti?». «Alla fine è sempre colpa di Icardi, se non parla non va bene, se parla è un problema. Ha scritto una lettera, cos'altro doveva fare? Se l'Inter vince è un problema di Icardi, se perde è colpa di Mauro»: lo dice Wanda Nara la moglie e agente di Mauro Icardi commentando, durante Tiki Taka, la lettera pubblicata dall'attaccante dell'Inter alla vigilia della partita contro il Cagliari. «Il dolore al ginocchio? Lo hanno detto - aggiunge - anche i medici dell'Inter», dice rispondendo ad Antonio Cassano che l'ha accusata di aver fatto terra bruciata intorno all'attaccante nerazzurro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dieci città cinesi da Fiumicino, invasione di turisti del Dragone

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma