Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Vicenza-Lecce, dopo il gol di Strefezza petardo in campo dal settore ospiti: il portiere Contini stordito chiede il cambio. Cosa può succedere

Il numero uno di proprietà del Napoli resta a terra dopo il gol degli ospiti e chiede il cambio

Vicenza-Lecce, dopo il gol di Strefezza petardo dal settore ospiti: il portiere Contini accusa il forte rumore e chiede il cambio
3 Minuti di Lettura
Sabato 30 Aprile 2022, 15:41 - Ultimo aggiornamento: 16:09

Un petardo dal settore ospiti in festa che rischia di rovinare un'intera stagione. In Serie B, in Vicenza-Lecce, dopo il gol di Strefezza al 69' è stato lanciato un petardo dal settore ospiti giallorosso in festa. La poca distanza dal terreno di gioco della curva ha fatto sì che quest'ultimo esplodesse a pochi metri sia dai giocatori del Lecce che dal portiere del Vicenza, Contini. Ma mentre i giocatori giallorossi non hanno accusato problemi, il numero uno di proprietà del Napoli è rimasto a terra visibilmente stortito, toccandosi le orecchie. Problemi anche per un raccattapalle che si trovava proprio nei pressi dell'area dove è stato lanciato il petardo. Dopo l'intervento dello staff medico, ha chiesto il cambio ed è uscito in barella. Il gioco è stato interrotto con l'arbitro che ha iniziato un lungo colloquio con il responsabile dell'ordine pubblico.

Il rigore e i 14' di recupero

Dopo oltre 10' la partita è ricominciata. Il risultato sono stati 14' di recupero, al quarto dei quali Diaw ha segnato su rigore il gol del pareggio. Poco prima sul dischetto era andato Meggiorini, che si era fatto neutralizzare. Ma l'arbitro Mariani lo ha fatto ricalciare perché il portiere Gabriel non era sulla linea di porta (ma leggermente più avanti) al momento del tiro. E al 102' la beffa per il Lecce: il sinistro di Ranocchia trafigge Gabriel e permette ai veneti di portare a casa tre punti per credere ancora nella salvezza. 

Cosa può succedere ora

I tifosi del Lecce tremano, perché il club si sta giocando la Serie A. Il lancio di petardi non è di certo una novità negli stadi italiani e spesso i club se la sono cavata con una multa. A decidere sarà il giudice sportivo dopo aver visionato il referto dell'arbitro. Se il Lecce si gioca la promozione in Serie A inseguita una stagione intera, il Vicenza se la passa male perché è in piena zona retrocessione. Ma da oggi pomeriggio ha una speranza in più.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA