ROMA

Roma, Florenzi avverte: «Ranieri giocherà come se fosse una finale». Dzeko si allena in maschera

Giovedì 17 Ottobre 2019 di Gianluca Lengua
1
«Con la Sampdoria sicuramente sarà una partita difficile, hanno avuto un cambio dell’allenatore che porta sempre una reazione nervosa alla squadra». Lo inquadra così Alessandro Florenzi il match che la Roma disputerà domenica alle 15 contro la Sampdoria allenata dal tecnico di San Saba: «Ranieri è perfetto per questo tipo di cose: con il suo modo di fare ti fa dare tutto in campo e, alla fine, giochi per lui, ogni partita come fosse una finale. Non sarà facile, ma sappiamo che dobbiamo cercare di fare una bellissima partita per ottenere i tre punti», le sue parole a Roma Tv.  Una partita in cui l’esterno potrebbe essere schierato sulla linea della trequarti per l’emergenza infortuni, al suo posto giocherà Spinazzola con Kolarov a sinistra: «Alla fine la differenza la fanno i dettagli e l’allenarsi bene ogni giorno, non tralasciare niente e dare il massimo in campo e fuori: quando lo fai alla lunga, vinci». E a proposito di allenamento, oggi è tornato in gruppo Edin Dzeko con la mascherina in carbonio per proteggere lo zigomo recentemente operato. L’attaccante non sarà a disposizione per il match a Marassi, ma dovrebbe rientrare contro il Milan (27 ottobre) saltando anche l'Europa League giovedì con il Borussia Monchengladbach. Mkhitaryan e Under hanno svolto esercizi in palestra come previsto dal programma di recupero, mentre Zappacosta, Diawara e Pellegrini sono in  riabilitazione. Ultimo aggiornamento: 16:14


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma