ROMA

Roma, Lovren sorpassa Rugani e Kalinic aspetta Schick

Giovedì 29 Agosto 2019 di Stefano Carina
1
Entro domani la Roma prenderà una decisione sul difensore centrale. Il borsino vede Lovren in vantaggio rispetto a Rugani anche se Petrachi tiene nascosto un altro profilo (estero) di scorta. Dall’Inghilterra si fa il nome di Sakho. Il ds - visto lo stallo per lo juventino - sta cercando di accontentare l’allenatore con il croato ma vuole prendersi delle precauzioni (legate ai problemi di pubalgia del difensore), subordinando l’iniziale prestito oneroso (3 milioni) a 20 presenze. Il Liverpool non vuole andare oltre le 12 e indispettito per il fatto che a Ferragosto, quando tutto sembrava definito, la Roma s’è defilata, al riscatto (per ulteriori 12 milioni) vuole ora aggiungere un bonus legato alla qualificazione in Champions di 3 milioni. Paradossalmente, proprio grazie all’agevolazione fiscale del Decreto Crescita (che prevede il il taglio del 50% dell’Irpef sugli stipendi dei calciatori provenienti dall’estero), lo stipendio è invece un problema già risolto. A Trigoria si sono dati 48 ore per risolvere la questione: dentro o fuori. La trattativa per Lovren procede di pari passo con quella per Rugani. Perché qualora Paratici aprisse a sorpresa al prestito con diritto, la Roma virerebbe in extremis sullo juventino, potendo così risparmiare i soldi del cartellino. Pur di ottenere l’obbligo, il ds Paratici ha proposto anche il prestito gratuito di Mandzukic (che avrebbe accettato soltanto nel caso fosse stato biennale: ipotesi impraticabile visto che il contratto gli scade nel 2021), scartato a malincuore a Trigoria per lo stipendio oneroso (5 milioni più bonus).
OLSEN VERSO CAGLIARI
Capitolo Taison: Petrachi ha provato a convincere lo Shakhtar Donetsk offrendo 10 milioni, Bianda più Olsen. Negativa la risposta del club ucraino che chiede 25 milioni. Tra l’altro il portiere sta trattando con il Cagliari che chiede però alla Roma un contributo sull’ingaggio. Procede invece il tira e molla per la cessione di Schick: il ds salentino intende cedere il giocatore in via definitiva. Il Lipsia nicchia. All’addio del ceco è subordinato l’arrivo di Kalinic, bloccato ormai da tre giorni. Defrel vicino al Sassuolo. Ultimo aggiornamento: 14:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA