Atalanta, niente impresa: il Real vince 3-1 il ritorno e va ai quarti

Martedì 16 Marzo 2021 di Salvatore Riggio
1
Real Madrid-Atalanta, diretta dalle 21. Le probabili formazioni: Pessina in mediata, c'è Pasalic

Non c’è nessuna impresa a Valdebebas. All’Alfredo Di Stefano vince il Real Madrid. Il calcio italiano saluta così anche l’Atalanta, dopo aver assistito a dicembre all’eliminazione dell’Inter e qualche giorno fa a quella della Juventus. E la Lazio, domani sera in campo nella tana del Bayern Monaco, salvo un vero miracolo dovrebbe seguire il cammino delle altre tre. Nessun rappresentate della serie A tra le otto migliori squadre d’Europa.

Ci sarà tempo per analizzare l’ennesima debacle del nostro calcio. L’Atalanta ci prova fin dalle battute iniziali con Gosens e Pasalic, ma con il passare dei minuti il Real Madrid fa il Real Madrid. Aiutato, va detto, dall’errore inaccettabile di Sportiello che sbaglia un rinvio, intercettato da Modric, dando il via all’azione del vantaggio firmato da Benzema. Il francese sigla così il gol stagionale numero 21, confermandosi uno degli uomini più forti alla corte di Zidane. Nella ripresa Gasperini ci prova inserendo Zapata e Ilicic per Pasalic e Gosens, ma sono le Merengues a raddoppiare su rigore con Sergio Ramos. Riapre il match Muriel, ma dopo soltanto 60 secondi è Asensio a triplicare i conti e chiudere il match. Cala così il sipario sull’avventura in Champions della Dea.

LEGGI LA CRONACA

Ultimo aggiornamento: 17 Marzo, 18:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA