Mourinho sui rigori inglesi: «Un giocatore si è rifiutato di tirarlo: dov'erano Sterling e Shaw?»

Mourinho sui rigori inglesi: «Un giocatore si è rifiutato di tirarlo: dov'erano Sterling e Shaw?»
3 Minuti di Lettura
Lunedì 12 Luglio 2021, 15:11

Polemiche in Inghilterra per un'intervista di José Mourinho a Talksport, la trasmissione alla quale ha commentato tutti gli Europei. E lo ha fatto anche dopo Italia-Inghilterra, finale che con la quale la Nazionale si è laureata campione d'Europa. A far discutere sono le sue parole sulla scelta dei rigoristi di Southgate, che poi si è rivelata fatale. In particolare quella sull'assegnare quello decisivo al giovanissimo Saka: «Penso che sia troppo per un ragazzino avere tutto sulle spalle in questo momento, ma non lo so, devo fare questa domanda a Southgate perché tante volte succede che i giocatori che dovrebbero esserci non ci sono, i giocatori che dovrebbero esserci, scappano dalle responsabilità». 

Donnarumma, strano caso: para il rigore decisivo ma non esulta

Chi degli inglesi si è rifiutato di tirare il rigore

Mourinho non spiega chi sarebbe il responsabile, ma in Inghilterra si sono già fatti un'idea: «Non chiedetemi chi perché non ve lo dico - prosegue Mou -, ma mi è stato detto al cento per cento che un giocatore avrebbe dovuto tirare un rigore e ha rifiutato. Quindi, a volte accadono queste situazioni e le persone oneste come Gareth non espongono il giocatore. Dov'era Raheem Sterling? Dov'era John Stones? Dov'era Luke Shaw? Perché Jordan Henderson o Kyle Walker non sono rimasti in campo? Ma per Saka avere sulle spalle il destino di un Paese… penso sia troppo. Povero Saka, mi dispiace molto per lui».

Grealish: io volevo tirarlo

Il primo dei calciatori inglesi a "difendersi" è stato Grealish dell'Aston Villa, che non era nella lista: «Io ho detto che volevo batterlo - ha scritto su Twitter -. Southgate ha preso tante decisioni giuste durante il torneo e l'ha fatto anche stavolta. Ma non voglio che la gente dica che non volevo calciare il rigore perché io ho detto di voler tirare».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA