Milan, Salvini sulla sentenza Uefa: «L'Europa non ama l'Italia»

Domenica 16 Dicembre 2018
«Mi sembra che in Europa esistano due pesi e due misure a tutti i livelli. L'Europa non ama l'Italia e in questo caso le squadre italiane. Mi sembra che sul Milan e le squadre italiane ci sia un'attenzione e un accanimento particolare». Lo dice il Ministro degli Interni, Matteo Salvini, all'Arena Civica in Milano per la festa dei 50 anni della Curva Sud del Milan, riferendosi alla sentenza della Uefa, che ha condannato il Milan ad una multa di 12 milioni e alla limitazione a 21 giocatori in rosa per le violazioni commesse sul Fair Play Finanziario.

«Tifo Milan da 40 anni - ha aggiunto Salvini - non mi arrendo per una sentenza. Qualcun altro ha speso centinaia di milioni di euro, la sentenza della Uefa mi sembra eccessiva. Un possibile ricorso al Tas? Non faccio l'avvocato».
Ultimo aggiornamento: 17:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«In consiglio non veniamo», rifiuto al quadrato sui rifiuti

di Simone Canettieri