Il magazine inglese FourFourTwo non ha dubbi: Messi meglio di Cristiano Ronaldo, Totti più forte di Del Piero

Venerdì 17 Maggio 2019 di Romolo Buffoni
Lionel Messi
Chi è stato più forte? Maradona o Pelé? E chi è più forte tra Messi e Cristiano Ronaldo? Domande da "bar dello sport" che sono la quintessenza del calcio, animando da sempre le discussioni degli appassionati. Normale, quindi, che di tanto in tanto qualcuno provi a mettere in fila i migliori talenti che il calcio esprime. Stavolta ci ha provato il magazine inglese FourFourTwo (4-4-2), uno dei più prestigiosi del mondo. Ha messo in fila i 101 giocatori più forti degli ultimi 25 anni, ovvero l'età compiuta dal giornale che si è così voluta fare un "regalo". Il duello tra Messi e CR7 è quello sulla bocca di tutti e si risolve in questa graduatoria a favore dell'argentino del Barcellona. Terzo Zinedine Zidane. Ai piedi del podio Ronaldo, il Fenomeno.

Ma ci sono tanti altri spunti per discutere questa classifica. Il primo degli italiani è un difensore, ovvero Paolo Maldini piazzato al 9° posto appena davanti a Roby Baggio decimo. Chiaramente avranno inciso le 5 Coppe dei Campioni vinte dall'ex terzino del Milan e, forse, anche il clichè che dall'Italia è sempre meglio pescare nel reparto arretrato. Tant'è vero che dopo l'11° posto di Rivaldo, ecco che al 12° c'è Fabio Cannavaro il Muro azzurro di Berlino.



Una scelta farà accapigliare una volta di più i tifosi di Roma e Juventus: Francesco Totti è stato infatti preferito a Alessandro Del Piero. Trentaduesimo posto per il romanista; trentaseiesimo per il bianconero. I due sono rispettivamente il sesto e il settimo italiano in graduatoria. Dopo Cannavaro, infatti, ci sono Gigi Buffon (25°) e Andrea Pirlo (28°) a cui i redattori inglesi preferiscono talenti tipicamente british come Paul Scholes probabilmente premiato eccessivamente col 22° posto.



La speranza è che una copia del magazine non attraversi l'oceano e non arrivi tra le mani di Zlatan Ibrahimovic, piazzato in un anonimo 55° posto che certo non gli farà piacere. Ecco la classifica completa:

1) Leo Messi
2) Cristiano Ronaldo
3) Zinedine Zidane
4) Ronaldo
5) Ronaldinho
6) Thierry Henry
7) Xavi
8) Andrés Iniesta
9) Paolo Maldini
10) Roberto Baggio
11) Rivaldo
12) Fabio Cannavaro
13) Ryan Giggs
14) Kakà
15) Wayne Rooney
16) Luis Figo
17) Gabriel Batistuta
18) Eric Cantona
19) Luka Modric
20) Sergi Busquets
21) Raùl
22) Paul Scholes
23) Romario
24) Sergio Ramos
25) Gianluigi Buffon
26) Philipp Lahm
27) Neymar
28) Andrea Pirlo
29) Dennis Bergkamp
30) Luis Suarez
31) David Villa
32) Francesco Totti
33) Steven Gerrard
34) Gerard Piqué
35) David Beckham
36) Alessandro Del Piero
37) Gareth Bale
38) Roberto Carlos
39) Edgar Davids
40) Iker Casillas
41) Carles Puyol
42) Javier Zanetti
43) Pavel Nedved
44) Arjen Robben
45) Peter Schmeichel
46) Matthias Sammer
47) Patrik Vieira
48) Roy Keane
49) Cafu
50) Alan Shearer
51) Alessandro Nesta
52) Andriy Shevchenko
53) Rio Ferdinand
54) Robert Lewandowski
55) Zlatan Ibrahimovic
56) Ruud van Nistelrooy
57) Frank Lampard
58) Marcel Desailly
59) Gheorge Hagi
60) Clarence Seedorf
61) Edwin van der Sar
62) Dani Alves
63) Bastian Schweinsteiger
64) Juan Sebastian Veron
65) David Silva
66) Sergio Aguero
67) Thomas Muller
68) Michael Ballack
69) Hristo Stoichkov
70) Claud Makelele
71) Deco
72) Michael Owen
73) John Terry
74) Christian Vieri
75) David Trezeguet
76) Jurgen Klinsmann
77) Wesley Snejider
78) Eden Hazard
79) Manuel Neuer
80) Samuel Eto'o
81) Xabi Alonso
82) Fernando Torres
83) Gianfranco Zola
84) Didier Drogba
85) Oliver Kahn
86) Henrik Larsson
87) Franck Ribery
88) Filippo Inzaghi
89) Carlos Tevez
90) Diego Godin
91) Davor Suker
92) Juan Riquelme
93) Yaya Touré
94) Lilian Thuram
95) Fernando Hierro
96) Tony Adams
97) Paul Gascoigne
98) Miroslav Klose
99) George Weah
100) Mohamed Salah
101) Matt Le Tissier Ultimo aggiornamento: 20:43


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La doppia vita dei prof? Basta andare sui social

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma