Liverani, un futuro a Lecce: «Per ora non ho ambizioni da serie A»

Lunedì 3 Agosto 2020
Dove andare a Cagliari, ma su quella panchina si accomoderà Di Francesco, lui, Liverani, non ha fretta. E ha dato la precedenza al Lecce. «Le mie scelte non sono dettate dalla categoria, io voglio stare dove mi fanno fare il calcio che voglio io. Il Lecce è una possibilità, qui sono stato bene e sto bene. Sono giovane e non penso alla serie A». Fabio Liverani ha dato la precedenza al Lecce. Ora conteranno le motivazioni dopo un ciclo ricco comunque di soddisfazioni, dalla passaggio alla C alla A. E Liverani potrebbe anche decidersi di fermarsi nel Salento. «Ora passerà la notte e tutti ci rifletteremo per parlare a mente fredda. Nessuno ha detto che il mio ciclo sia chiuso, la proprietà ha voglia e c'è anche da parte mia e dello staff. Lavoro per fare calcio e lo faccio dove ho la possibilità di esprimere le mie idee. Ci vedremo con la società - le sue parole a Sky Sport - cerco un posto dove poter esprimere il mio lavoro e il mio calcio. Resto a Lecce? Questa è una possibilità. Non ho grandissime ambizioni di categoria, allenare come dico io avrà sempre un valore più alto» Ultimo aggiornamento: 00:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA