Lazio, la ripresa post Udinese con un altro confronto. Domani le prove tattiche

Lazio, la ripresa post Udinese con un altro confronto. Domani le prove tattiche
di Valerio Marcangeli
2 Minuti di Lettura
Venerdì 3 Dicembre 2021, 17:23

All’indomani del pareggio contro l’Udinese la Lazio è già tornata in campo. È la seconda ripresa di fila con l’amaro in bocca per il club capitolino. Quella di oggi è stata senza dubbio migliore rispetto a quella post Napoli, ma la sensazione è che ci sia parecchio da lavorare. Sicuramente di questo, ma anche degli 8 gol subiti in due partite e dei cali improvvisi di concentrazione, ne avrà parlato Sarri ai suoi calciatori.

CONFRONTO, DI NUOVO – Così come accaduto lunedì infatti, anche stamattina la Lazio è scesa in campo per l’allenamento con un’ora di ritardo. Di nuovo un lungo confronto tra il Comandante e i suoi calciatori prima di passare subito all’analisi video in ottica Sampdoria visto che ormai: «Si preparano le partite in 40 minuti anziché in 3 o 4 giorni». Un calendario fitto al quale volente o nolente Sarri dovrà adattarsi, ma nonostante i risultati stiano tardando, la fiducia della società resta immutata.

Tornando al campo, sempre in mattinata tutti i titolari della gara di campionato hanno lavorato nelle strutture interne del Lazio Training Center. I subentrati contro l’Udinese e coloro che non hanno giocato invece hanno svolto una seduta tecnica. Da segnalare la presenza in gruppo sia di Marusic (non al meglio dopo il Covid), sia di Luiz Felipe, risparmiato nelle ultime due sedute poiché squalificato. Per la tattica bisognerà attendere domani, già rifinitura anti Samp. Unico assente quest’oggi il giovane Romero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA