Milano fallisce il primo match point per Colonia. Contro il Bayern si va a gara 4

Mercoledì 28 Aprile 2021 di Marino Petrelli
Milano fallisce il primo match point per Colonia. Contro il Bayern si va a gara 4

Milano fallisce il primo match point per la Final Four di Colonia. Vince il Bayern Monaco 85-79 sfruttando il primo quarto da 23-9 e il terzo da 25-16. L’Olimpia gioca un ottimo secondo quarto e ci prova nel finale con i canestri di Tarczewski, ma non basta. Lucic con 27 punti e 7 rimbalzi guida i suoi alla vittoria, sostenuto da Zipzer con 11 punti e Sisko, 9 punti e 8 assist. Milano (Delaney 18 punti) tira male da tre, 9/26, e prende 24 rimbalzi contro 32.

Chi è già alla Final Four è il Cska Mosca che passa 68-85 in gara 3 in casa del Fenerbahce, pesantemente colpito dal Covid-19. I russi hanno vinto otto volte la manifestazione e a Colonia saranno una squadra agguerritissima. Nelle altre partite l’Efes Istanbul è avanti 2-1 sul Real Madrid che ieri sera ha riaperto la serie vincendo 80-76 con un parziale di 16-0 negli ultimi quattro minuti. Il Barcellona vince gara 3 e rimette le cose a posto nella serie contro lo Zenit, dopo l’1-1 delle prime due partite. Gara 4 ancora a San Pietroburgo, ma ora è tutto a favore degli spagnoli.

LA PARTITA

Il Bayern manda in quintetto titolare Flaccadori e parte forte: 7-0 dopo quattro minuti. Con pazienza, Milano ricuce. LeDay regala la parità sul 9-9 al sesto. E’ l’ultimo sussulto, I bavaresi ripartono e chiudono avanti 23-9. Milano si sveglia con Hines, Rodriguez e due triple di Shields: 25-22 al 13esimo. I padroni di casa restano avanti 32-27, ma Brooks regala il primo vantaggio della partita per Milano con la tripla del 32-33. Al riposo lungo è 39-35 e a Milano va bene così considerato l'avvio così difficile.

Il Bayern rientra come nel primo periodo e vola 53-35. Il parziale da 14-0 è interrotto da Shields con una schiacciata e un libero, ma l’Olimpia resta in grande sofferenza. Lucic con sette punti in fila è scatenato: 55-40 al 26esimo. Il Chacho ci prova, il Bayern resiste. Al 30esimo è 64-51 (parziale del terzo periodo 25-16). Sette punti di Delaney danno il 64-58, ma ancora una volta è un’illusione. Sisko (alla fine 9 punti e 8 assist) e Zipzer ridanno il 78-66 al 36esimo. La difesa del Bayern non lascia nulla, Milano può solo avvicinarsi con i canestri di Tarczewski. Finisce 85-79. Si decide tutto (forse) in gara quattro tra 48 ore sempre all'Audi Dome. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA