Boxe, il romano Guido Vianello torna sul ring a Las Vegas e punta alla quinta vittoria da pro

Giovedì 12 Settembre 2019
Guido Vianello combatte a Las Vegas

Mancano poche ore al match, il quinto da professionista per Guido Vianello, dopo il trasferimento negli States. L'appuntamento è per sabato notte, quando il pugile romano – già carabiniere – sarà sfidato da Cassius Anderson (per una questione di diritti televisivi, non sarà possibile seguirlo su nessun canale italiano). Quinto match che arriva dopo 4 vittorie per KO. «Punta alla quinta vittoria», ha twittato il manager, Sam Jones. Il match sarà tra quelli del sottoclou della sfida che vedrà protagonista Tyson Fury. Nei primi quattro incontri, il boxer romano ha affrontato: Luke Lyons, Andrew Satterfield, Lawrence Gabriel, Keenan Hickmon. Anderson, trentacinquenne di Toledo (Ohio) ha un record di 7-1-0 (3 ko): ha disputato l’ultimo match il 18 maggio, battendo Ronald Baca per decisione unanime.
 


«Essere qui per me è un sogno – commenta Vianello - Gli americani sono fantastici. Mi sono spostato a Las Vegas da poco, ho deciso di venire qui perché è la città perfetta per farmi conoscere e per entrare a pieno nel mondo della boxe vera. Mi sono preparato un mese e mezzo con il mio nuovo coach Kevin Berry. Ci ha raggiunto da poco Joseph Parker, che sta preparando il match contro Chisora. Viviamo insieme nella casa del coach e ci sosteniamo a vicenda». Ripensamenti sulla decisione di lasciare l'Italia? «Sono molto contento perché so di stare al posto giusto e nel momento giusto! La mia è la categoria regina in questo momento e sono entusiasta di stare a contatto con i più i grandi ! Sabato sono pronto per far vedere il mio nuovo stile e la mia ottima forma fisica».

 

Ultimo aggiornamento: 13:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il percorso ad ostacoli dei turisti della Capitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma