Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Boxe, Guido Vianello dopo la vittoria a New York: «L'America è un sogno. E ora voglio il titolo mondiale»

EMBED
Al Madison Square Garden, per il suo debutto nei professionisti, indossava una maschera da gladiatore. Una metafora della sua carriera: il gigante buono (1.98 metri per 105 chili), che quando sale sul ring diventa una macchina da guerra. Ma in America, Guido Vianello, questo 24enne della Montagnola sbarcato negli Usa con un pizzico di fortuna e tanta bravura, c'è andato per fare il gladiatore. 

Continua a leggere l'articolo