Giro d'Italia, Bis per Ackermann. Il tedesco a Terracina supera Gaviria e Demare. Roglic resta in rosa

Mercoledì 15 Maggio 2019 di Francesca Monzone

Vittoria al fotofinish per il tedesco Pascal Ackermann, che grazie a un incredibile colpo di reni conquista la quinta tappa del Giro d’Italia, beffando Gaviria sul traguardo di Terracina. Chiude il podio Arnaud Demare, con Viviani che non è riuscito a trovare lo spazio per disputare la volata. Classifiche invariate con Roglic che mantiene la
Maglia rosa davanti a Yates e Nibali. La maglia ciclamino resta sulle spalle di Ackermann, che oggi ha ottenuto la seconda vittoria alla corsa rosa dopo quella di domenica a Fucecchio.  A causa del maltempo con la pioggia incessante, gli organizzatori hanno deciso di neutralizzare il tempo al primo passaggio nel circuito di Terracina. La corsa era partita questa mattina a Frascati con arrivo nella città pontina dopo 140 chilometri.
Domani la sesta tappa saluterà la regione Lazio. Da Cassino dopo 238 chilometri si arriverà in Puglia a San Giovanni Rotondo e verrà toccato il punto più a sud di questo Giro numero 102. Sarà una tappa interessante mossa con arrivo in salita. 

Ordine d’arrivo

1. Pascal Ackermann (BOH)
2. Fernando Gaviria (UAD)
3. Arnaud Démare (GFC)
4. Caleb Ewan (LTS)
5. Matteo Moschetti (TFS)
6. Ryan Gibbons (TDD)
7. Paolo Simion (BRD)
8. Jenthe Biermans (TKA)
9. Giovanni Lonardi (NIP)
10. Manuel Belletti (ANS)

Ultimo aggiornamento: 18:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma