Su Sky Arte la "Swinging London" secondo sir Michael Caine

Martedì 11 Settembre 2018
Michael Caine
Domani, 12 settembre, alle 21,15, in prima visione assoluta e in esclusiva, Sky Arte (canale 120, 400 e 106 di Sky), trasmette il documentario "My Generation", un tuffo negli esplosivi anni della Swinging London, con la guida di Michael Caine, alla scoperta delle origini della cultura pop, la Beatlemania, la minigonna, la fame creativa. L'attore britannico racconta in prima persona la rivoluzione degli anni Sessanta attraverso luoghi simbolo, materiali d'archivio e incontri con artisti che fecero grande quella stagione culturale.

Presentato nella sezione Fuori Concorso alla 74esima Mostra Internazionale d'arte cinematografica di Venezia, "My Generation"  racconta una trasformazione di costumi senza precedenti grazie a immagini di repertorio e attraverso i ricordi personali di Caine, intrecciati con i principali protagonisti del decennio. L'attore visita i vecchi luoghi della sua infanzia e gioventù nel West End, The Kings Road, lungo il fiume Tamigi e fino al leggendario nightclub di Leicester Square The Ad Lib, dove i Beatles e i Rolling Stones si esibivano e dove Rudolph Nureyev imparò come fare il twist.

Tra le scene inedite anche piccole gemme: dai Rolling Stones durante i preparativi dello storico concerto di Hyde Park nei giorni seguenti la tragica morte del loro chitarrista Brian Jones a Mary Quant mentre taglia la stoffa per i suoi vestiti, dal pittore David Hockney che crea la sua arte a Vidal Sassoon che spiega le sue acconciature innovative. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Mattia 15 anni e un sogno Diventare arbitro di calcio

di Mimmo Ferretti