Dai microfoni di Radio Italia al palco: ecco il nuovo singolo di Maurizio Martinelli

Martedì 25 Giugno 2019
Prima il singolo, poi l’omonimo album, in uscita a ottobre. “I dettagli di un giorno (remix)” è il brano che anticipa il prossimo lavoro discografico del cantautore romano Maurizio Martinelli, attualmente in tour per l’Italia.

Il singolo, disponibile negli store digitali e sulle piattaforme streaming, su etichetta Edizioni Videoradio e Videoradio Channel, è una sorta di bilancio emotivo per il musicista, conosciuto anche per la sua attività radiofonica. È infatti anche direttore artistico di Radio Italia Anni ’60. Martinelli fin da giovanissimo ha frequentato il mondo della musica e le sue esperienze sono molteplici: «Superati i 50 anni ho deciso, spronato da amici musicisti e operatori del settore – dice - di uscire allo scoperto, andare in trincea e presentarmi al pubblico come cantautore. Non ho mai avuto il coraggio di farlo. Probabilmente per un profondo rispetto verso gli artisti che da sempre ho nel cuore e che ho avuto modo in questi anni di conoscere e frequentare, ma oggi, una cosa cominciata giocando, è ora un progetto straordinario».

Il brano che anticipa l’album - scritto con la collaborazione nel testo di Niccolò Carosi, produzione artistica dell’autore, produzione discografica di Beppe Aleo - è anche un videoclip per la regia di Michele Vitiello, con la fotografia diretta da Enrico Petrelli e il montaggio da Damiano Punzi. «Complice l’estate – continua il cantautore romano - abbiamo scelto di uscire con il remix de “I dettagli di un giorno”, in cui ho voluto raccontare gli attimi della nostra quotidianità, tema dell’intero album. La vita e gli umori, le riflessioni, gli affetti e i difetti, le speranze e i sogni, le paure e gli alibi, le amicizie e le passioni, le idee del momento e le rinunce. In questi 11 brani ci sono tutte le influenze musicali che ho avuto”.

Le registrazioni, il mix e il mastering, a cura di Rossano Menichelli, sono state effettuate allo Studio 4 di Marco Petrozzi. Ultimo aggiornamento: 15:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’incubo di vivere per 34 ore sulla barella al pronto soccorso

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma