Giubileo, altro che flop dalla Porta Santa di San Pietro già passato un milione di pellegrini

Venerdì 8 Gennaio 2016 di Franca Giansoldati
3
Città del Vaticano. Altro che flop: sono 1.025.000 i pellegrini che hanno transitato in vaticano dall’inizio del Giubileo fino a ieri. I numeri sono stati resi noti da monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per l’Evangelizzazione dei Popoli. Il conteggio effettuato anche con i dati della Prefettura della Casa Pontifica “è indice di  una dimensione spirituale, di una intensa partecipazione e di un’esigenza sentita”. Per il Vaticano l’Anno Santo straordinario è un successo insperato, di proporzioni internazionali e lo dimostrano anche i numeri che arrivano dalle diocesi nel mondo, dove sono state aperte quasi 10 mila porte sante, compreso in Cina dove i due luoghi di culto interessati all’apertura della Porta Santa sono teatro di un flusso continuo di fedeli.

La decisione delle autorità civili di pedonalizzare via della Conciliazione per il periodo natalizio ha permesso di veder nella zona del Vaticano tante persone che hanno sfidato paura. La presenza delle forze dell’ordine, ha spiegato Fisichella in un articolo sull’Osservatore Romano - ha reso più sicuri gli eventi e Roma ha vissuto questi giorni di festa con la dovuta serenità. Il percorso riservato ai pellegrini mostra ogni giorno gruppi di fedeli e singole persone che con la croce giubilare si avviano pregando verso la porta santa. Una testimonianza di fede che commuove e non lascia indifferenti”.
  Ultimo aggiornamento: 9 Gennaio, 15:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma