Giubileo dei bambini, domenica 20 la benedizione di Papa Francesco ai piccoli fedeli

Martedì 15 Dicembre 2015 di Alessandro Tittozzi
Anche i bambini saranno protagonisti al Giubileo della Misericordia . Domenica 20 dicembre, infatti, migliaia di piccoli fedeli invaderanno piazza San Pietro per ricevere la benedizione di Papa Francesco. L’evento è organizzato dal Centro Oratori Romani, un’associazione di laici impegnati nella pastorale oratoriana da oltre settanta anni, a servizio della Diocesi e delle parrocchie. Lo speciale appuntamento, inserito nel calendario ufficiale dell’Anno Santo, diventerà quindi un’occasione per i più piccoli che potranno vivere l’importante momento del passaggio attraverso la Porta Santa. Sin dalle prime ore del mattino, quindi, accompagnati dai loro sacerdoti, animatori e genitori, i bambini e i ragazzi provenienti da molti oratori di Roma, si raduneranno per celebrare insieme il Giubileo e per partecipare all’Angelus di Papa Francesco.

Una vera e propria immersione spirituale per piccoli pellegrini che con il loro viaggio attraverso le strade della città saranno aiutati a comprendere il senso vero della Misericordia. Il programma dell’evento prevede, a partire dalle 7.30, l’accoglienza dei gruppi a Castel Sant'Angelo da dove comincerà il pellegrinaggio giubilare che li condurrà fino alla Basilica. Dopo il passaggio della Porta Santa, a partire dalle 10, i bambini parteciperanno alla Celebrazione eucaristica presieduta dal Cardinale Angelo Comastri, Arciprete della Basilica papale, per poi spostarsi in piazza per l’Angelus delle 12.00. Accolti con canti tradizionali e oratoriani in una porzione riservata della piazza, i bambini e i numerosi animatori attenderanno il saluto di Papa Francesco pronti ad alzare i loro Bambinelli. Una trentennale tradizione vuole infatti che nel periodo natalizio il Pontefice benedica le statuine del presepe che i ragazzi poi deporranno nelle loro case.
  Ultimo aggiornamento: 19:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA