Viktor Bout, chi è il trafficante d'armi russo liberato grazie a uno scambio di prigionieri con gli Usa. Dall'arresto in Thailandia all'ispirazione per il film con Nicolas Cage

Giovedì 8 Dicembre 2022, 16:05 - Ultimo aggiornamento: 22:08
Viktor Bout, chi è il trafficante d'armi russo liberato grazie a uno scambio di prigionieri con gli Usa. Dall'arresto in Thailandia all'ispirazione per il film con Nicholas Cage
1 Minuto di Lettura

Soprannominato il "Mercante di morte" e fonte di ispirazione per il protagonista del film "Lord of war" impersonato da Nicolas Cage, il trafficante d'armi russo Viktor Bout è libero ed è tornato in patria, dopo uno scambio di prigionieri con gli Stati Uniti che ha consentito anche il rimpatrio della cestista Brittney Griner. Lo scambio è avvenuto oggi, 8 dicembre, all'aeroporto di Abu Dhabi. Viktor Anatolyevich Bout è nato a Dusanbe, la capitale del Tagikistan, 55 anni fa. Bout è un ex ufficiale dell'aviazione sovietica, è stato arrestato nel 2008 a Bangkok in Thailandia da agenti della polizia thailandese in collaborazione con la DEA (l'agenzia americana Drug Enforcement Administration). È condannato a 25 anni per traffico d'armi. Vediamo qual è il suo passato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA