Vaccino, via libera della Ue a 40 milioni di euro per lo sviluppo dell'italiano ReiThera

Vaccino, via libera della Ue a 40 milioni di euro per lo sviluppo dell'italiano ReiThera
2 Minuti di Lettura
Venerdì 26 Febbraio 2021, 17:23

Vaccino italiano, spinta dalla Ue. La Commissione europea ha approvato l'aiuto di Stato italiano da 40 milioni di euro, da destinare alle attività di ricerca e sviluppo dell'impresa biotecnologica ReiThera, con sede nel Lazio. Il sostegno pubblico assumerà la forma di sovvenzioni dirette.

Pfizer, vaccino meno efficace sulle varianti sudafricana e brasiliana: ecco i riultati dei test sui campioni di sangue

 

​Vaccino Covid. Profilassi, il piano del Lazio: «Sputnik lo produciamo noi»

«Scopo della misura è promuovere lo sviluppo di un nuovo vaccino contro il coronavirus», scrive Bruxelles. L'approvazione rientra nell'ambito del quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'economia nell'attuale emergenza.

Vaccino, primi effetti in Emilia Romagna: -86% di contagi tra sanitari e -66% in Rsa

Variante californiana si diffonde velocemente negli Stati Uniti: «Più contagiosa del 40%»

Passaporto vaccini Ue, Von der Leyen: almeno tre mesi per lo sviluppo tecnico

© RIPRODUZIONE RISERVATA