Vaccino Covid, in Gran Bretagna terza dose da settembre

Gran Bretagna, campagna vaccinale avanzata e terza dose da settembre
2 Minuti di Lettura

Nel Regno Unito c'è stato un crollo della mortalità fra gli ultrasettantenni. Questa fascia di popolazione è stata vaccinata in massa in un Paese che ha superato 51 milioni di dosi somministrate. Stando ai dati dell'Ons, il totale dei morti è calato in questa fascia d'età, a metà aprile, fino a 166 decessi alla settimana. Si è raggiunto -98% di decessi rispetto al picco dell'ondata di inizio 2021 segnata dall'aggressiva variante inglese del virus. Nadhim Zahawi, ministro per la Campagna Vaccinale del governo di Boris Johnson, ha annunciato che da settembre l'isola inizierà a offrire un terzo richiamo di vaccini aggiornati contro le nuove varianti.

Il premier Boris Johnson e il suo governo esultano per i nuovi obiettivi raggiunti nella campagna, confermando che si potrà garantire la piena copertura della popolazione entro il 31 luglio. Sono in crollo anche i ricoveri ospedalieri dovuti al Covid nel Regno, come quelli dei contagi e dei decessi giornalieri. Ieri si sono registrati infatti poco meno di 2000 contagi e 4 decessi in tutta l'isola.

Filippo, la regina Elisabetta: «È stato semplicemente la mia forza». Salve di cannone a Tower Bridge

Mercoledì 5 Maggio 2021, 13:06 - Ultimo aggiornamento: 13:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA