Roma, voragine a Torpignattara: due auto sprofondano nell'asfalto

Roma, due auto sprofondano nell'asfalto: voragine a Torpignattara
2 Minuti di Lettura
Martedì 25 Maggio 2021, 16:32 - Ultimo aggiornamento: 17:04

Due automobili sono state inghiottite stamattina da una voragine a Torpignattara, quartiere nella zona est di Roma. L'asfalto si è squarciato e le vetture sono precipitate di sotto. L'area interessata è quella di via Zenodossio, tra i civici 2 e 20, vicino ai palazzi. Le macchine che sono precipitate di sotto sono una Mercedes e una Smart. Erano parcheggiate, quindi non c'è nessun ferito. Gli agenti del V gruppo Prenestino della Polizia Locale hanno chiuso il punto dove il manto stradale ha ceduto. 

  

In strada, per gli interventi del caso, anche i vigili del fuoco e personale Acea.

I precedenti - «Quest'episodio mette in evidenza, ancora una volta, l'assenza di sistema di monitoraggio efficiente per il manto stradale – dichiara, in una nota, Ermenegildo Rossi, segretario Ugl di Roma e Provincia – sono infatti innumerevoli le buche e le voragini che si sono aperte negli ultimi anni sulle strade capitoline, come ad esempio la voragine creatasi il gennaio scorso a via Tor de' Schiavi e i numerosi cedimenti del manto stradale avvenuti appunto tra via Bufalini e via Zenodossio, a dimostrazione del fatto che sarebbe stato necessario monitorare con attenzione la zona, ci chiediamo se la Giunta Raggi abbia bisogno sempre, anche in questo campo, di episodi gravi per decidere di intervenire seriamente per la messa in sicurezza delle strade romane e per la salvaguardia dei cittadini di Roma. Proclami a parte, la nostra città è sempre più vulnerabile ed abbandonata», conclude Rossi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA