Roma, lo scrittore argentino Sergio Olguin ospite online della scuola elementare Bonghi per parlare di sogni, futuro e del pallone di Maradona

Roma, lo scrittore argentino Sergio Olguin ospite online della scuola elementare Bonghi per parlare di sogni, futuro e del pallone di Maradona
3 Minuti di Lettura
Martedì 25 Maggio 2021, 13:55

La storia è quella del piccolo Ariel e dei suoi amici Pinocho, Mariela, Pato e Patricia che alla vigilia di Natale attraversano la bidonville di Villa Fiorito a Buenos Aires per cercare il pallone con cui giocava Maradona da bambino che è stato rubato da una banda di poliziotti corrotti, i Gardelitos. Il romanzo per ragazzi si intitola “Il libro dei sogni” e domani 26 maggio l’autore, lo scrittore e sceneggiatore argentino Sergio Olguin, sarà l’ospite d’onore online della scuola elementare Bonghi-Guicciardini (diretta da Simona Di Matteo) dove, per tutto l’anno scolastico gli studenti di Alternativa lo hanno letto, disegnato e discusso sotto la guida dell’insegnante Marcella Blasetti. Quest’avventura picaresca, a metà fra i poemi cavallereschi e “I ragazzi della Via Paal”, parla di solidarietà, amicizia, coraggio, miseria e nobiltà d’animo che i ragazzi romani (tutti di quarta elementare, delle tre sezioni) hanno collegato ai valori fondamentali della nostra Costituzione confrontando la realtà romana e quella di una città all’altro capo del mondo.

In collegamento da Buenos Aires, Olguin – una delle figure di punta della cultura argentina di oggi – risponderà alle domande dei bambini, si confronterà con loro su temi “da grandi”, commenterà i disegni realizzati durante l’anno e l’immaginaria conclusione dell’avventura sognata sui banchi di scuola. L’incontro è stato reso possibile dalla Casa del Cinema che ha collaborato con questo programma di insegnamento alternativo, progetto sperimentale di educazione alla cultura tra letteratura e cinema. Sergio Olguín, giornalista, scrittore, sceneggiatore, è nato a Buenos Aires nel 1967 e ha studiato letteratura all’Università. Lavora come giornalista dal 1984. Ha fondato le riviste “V de Vian” e “El Amante” dedicata al cinema. Ha collaborato ai più diffusi quotidiani latino-americani. Fino al 1989 è stato redattore culturale di “Famiglia Cristiana” per le Edizioni Paoline; oggi è caporedattore per la cultura della rivista “Crítica” in Argentina. Nel 1998 ha pubblicato il libro di racconti “Las griegas” e nel 2002 il suo primo romanzo, “Lanús”. Il suo libro per ragazzi “La squadra dei sogni” (2004) è edito da Feltrinelli. Nel 2018 ha scritto la sceneggiatura di “El Angel”, il film noir di Luis Ortega selezionato al Festival di Cannes.

© RIPRODUZIONE RISERVATA