Roma, fanno shopping in centro senza pagare: denunciate due studentesse minorenni incensurate

Roma, fanno shopping in centro senza pagare: denunciate due studentesse minorenni incensurate
2 Minuti di Lettura

Due ragazzine minorenni di 15 e 16 anni, della provincia di Isernia, si sono date allo shopping compulsivo in un grande negozio di via del Corso ma pensando di andare via senza pagare. Armate di due paia di forbici, le due, senza farsene accorgere, hanno rimosso le placche antitaccheggio dai capi di abbigliamento che avevano scelto, dopo averli anche provati, e poi nascosti nei loro zainetti.

Roma, spese pazze con il portafogli rubato: due sessantenni spendono mille euro in profumi e vestiti

Lasciano la bimba di 2 anni in auto per fare shopping a Roma, i ladri svaligiano la macchina

Entrambe studentesse, senza precedenti, appena oltrepassate le casse, sono state bloccate da un addetto alla sicurezza, che aveva notato le due provette ladre e ha chiamato i carabinieri del Nucleo operativo della compagnia Roma centro. La refurtiva è stata recuperata, le due forbici sono state sequestrate e le due minori sono state denunciate alla Procura della Repubblica per i minorenni con l’accusa di furto aggravato. 

 

Domenica 16 Maggio 2021, 12:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA