ROMA

Roma, distrugge il bus notturno poi tenta la fuga: il passeggero lo blocca prendendolo a pugni

Sabato 12 Ottobre 2019
11

Ha preso a calci la vidimatrice dei biglietti, poi ha sradicato un bracciolo con cui ha distrutto i vetri di un bus notturno. Un cittadino libanese di 24 anni è stato arrestato a Roma con le accuse di danneggiamento
aggravato di un mezzo pubblico, resistenza e interruzione di pubblico servizio. L'ennesimo atto vandalico è accaduto intorno alle 2,30, ai danni di un autobus della linea notturna dell'Atac.

 

 

 

La vettura che era in transito su Via Casilina è stata distrutta da un passeggero straniero che, all'improvviso, all'altezza della fermata, ha mandato in frantumi i finestrini. Illeso l'autista, mentre il passeggero che tentava di dileguarsi dopo il raid è stato bloccato da un passante che lo ha tramortito con un pugno in attesa dell'arrivo degli agenti. «Altro che ronde, qui ci vogliono i taser per gli autisti - commenta il sindacalista Claudio De Francesco del Faisa Cisal - Grazie all'eroico passante: il sindaco dovrebbe premiarlo come cittadino dell'anno».

Roma, autista dell'autobus non vuole farlo salire con la bici: lui lo ferisce spaccando il vetro

Autisti aggrediti a Roma, è flop sicurezza: nuovi bus, ma niente cabine blindate

 

Ultimo aggiornamento: 11:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma