Policlinico Gemelli, romeno sorpreso e arrestato mentre ruba gli oggetti dei pazienti

Giovedì 27 Febbraio 2020
Il policlinico Gemelli
Ancora malviventi che entrano in ospedale e si approfittano dei malati rubando tra le loro cose. Un uomo di 46 anni di origini romene è stato arrestato dalla polizia per una tentata rapina compiuta nelle corsie del Policlinico Gemelli a Roma. Alle 13.20 circa di ieri, due pazienti, di ritorno nelle stanze dopo essersi allontanati per andare al bar dell'ospedale, hanno sorpreso uno sconosciuto a frugare tra le loro cose. Quando si è visto scoperto, il ladro ha spintonato uno dei due, scappando. Una fuga durata poco dato che il personale addetto alla vigilanza lo ha fermato prima che uscisse dal policlinico affidandolo agli agenti di polizia intervenuti. Alla fine degli accertamenti il rapinatore è stato accompagnato presso gli uffici di Polizia dove è stato arrestato. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi