Gelateria Fassi, altra bolletta da 20.000 euro. Il titolare Andrea: «Continuano ad arrivare e nulla cambia»

Lo sfogo su Facebook per un altro conto salato da pagare: «Da re del gelato a re della bolletta»

Gelateria Fassi, altra bolletta da 20.000 euro. Il titolare Andrea: «Continuano ad arrivare e nulla cambia»
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 5 Ottobre 2022, 19:30 - Ultimo aggiornamento: 6 Ottobre, 19:35

Le bollette colpiscono ancora la Gelateria Fassi, storica gelateria nel cuore di Roma. Il gestore e titolare Andrea Fassi si sfoga nuovamente su Facebook, mostrando la bolletta da 20.000 euro appena ricevuta, che segue la precedente da oltre 17.000 euro. «Da re del gelato a re della bolletta - scrive sul suo profilo - Schiaffato in tutto il mondo, su tutti i media, ovunque. Per una settimana. Da domenica a domenica. Poi la lacrimuccia compassionevole scivola via, si ingiallisce e si dimentica presto. E da lunedì il telefono mica squilla più».

Andrea Fassi, lo sfogo su Facebook

«Ormai la lacrimuccia ha sortito il suo effetto - ha aggiunto il titolare della Gelateria Fassi - Il punto è che, poi, le bollette vanno pagate. Continuano ad arrivare, come questa di agosto a me e ad altri come me. E nulla cambia. Se non che, questa volta, la lacrimuccia, senza elezioni, senza utilità mediatica, non ha molto sapore e così si rovescia nel vuoto, in silenzio, senza sapere dove andare a schiantarsi. Un po’ come tutti noi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA