CORONAVIRUS

Roma, chiusa associazione culturale a San Lorenzo: nessun distanziamento, 31 persone multate

Domenica 2 Agosto 2020 di Marco De Risi

Continuano i controlli dei carabinieri sulla movida romana, soprattutto a Trastevere e a San Lorenzo. I militari hanno effettuato un sopralluogo in un circolo a San Lorenzo dove vi hanno trovato una trentina di persone all’interno che non effettuavano nessun tipo di distanziamento sociale. E’ accaduto ieri notte all’associazione culturale Amici dell’Arte in via dei Piceni. I carabinieri hanno riscontrato che diverse persone erano all’interno senza mascherine e non rispettavano il distanziamento. Ecco che sono state contravvenzionate 31 persone che dovranno pagare una multa per la loro condotto non a norma. L’associazione dovrà rimanere chiusa per 5 giorni. I controlli sono stati eseguiti dai carabinieri della compagnia Trastevere e da quelli della compagnia piazza Dante, con il rinforzo di militari provenienti dai Comandi del Gruppo Roma, dell’8° Reggimento “Lazio”, e del N.A.S. di Roma e del Nucleo Cinofili di Santa Maria di Galeria. Sono state oltre 300 le persone identificate fra queste 2 persone sono state sanzionate poiché sorprese a sostare su Ponte Sisto mentre sorseggiavano delle bevande alcoliche, in violazione della delibera dell’Assemblea Capitolina che ne vieta il consumo dopo le 23 con relativa sanzione amministrativa di 160 euro a testa.

Festa nello chalet con assembramento dei ragazzi in piscina: arriva la Polizia

Roma, movida violenta: a piazza Trilussa arrestati 4 giovani per rissa a notte fonda
Questa notte a piazza Trilussa, poco prima delle 3, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Trastevere hanno identificato 5 giovani romani, di età compresa tra i 20 e 30 anni, incensurati, 4 dei quali sono stati arrestati per rissa aggravata mentre il quinto è stato denunciato per lo stesso reato. Quattro di loro sono stati medicati con prognosi dai 5 ai 30 giorni, mentre uno di loro è stato ricoverato. Alla base della lite degenerata poi in rissa ci sarebbero degli apprezzamenti ad alcune ragazze.
Allo scalo di San Lorenzo invece, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza Dante hanno arrestato 4 uomini, romani, di età compresa tra i 24 e 46 anni, che hanno aggredito un cittadino del Bangladesh di 38 anni, titolare di una paninoteca e anche un dipendente, connazionale del proprietario, che è stato colpito al volto con un pugno, dopo essere intervenuto a difesa del titolare. I 4 avrebbero preteso di avere 4 panini dopo averne pagato solo uno. 
Nel corso delle attività, il fiuto di un cane antidroga ha fatto ritrovare ai Carabinieri alcune dosi di hashish abbandonate in strada. La droga è stata recuperata e sequestrata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA