CORONAVIRUS

Coronavirus, duemila test e 31 positivi in Lazio fra i viaggiatori di ritorno da Spagna, Grecia, Croazia e Malta

Mercoledì 19 Agosto 2020
Coronavirus, 31 positivi in Lazio sugli oltre 2mila test ai viaggiatori di ritorno

«Sono stati effettuati nei drive-in del Lazio nella sola giornata di ieri un totale di 2.140 test molecolari ai viaggiatori di rientro da Spagna, Croazia, Grecia e Malta ai quali si aggiungono altrettanti test rapidi antigenici effettuati presso gli scali aeroportuali di Fiumicino e Ciampino. Per quanto riguarda i test in Aeroporto hanno permesso di individuare nella giornata di ieri 31 casi positivi: 19 a Fiumicino e 12 a Ciampino». Lo comunica l'Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio.

LEGGI ANCHE Virus, i ragazzi tornati da Porto Rotondo: «Sette notti insieme in Sardegna, inevitabile prenderci tutti il Covid»

«Il 50% dei test sono stati eseguiti su viaggiatori compresi nella fascia di età dai 18 ai 34 anni. Dei 31 positivi circa il 50% risiede nel Lazio, gli altri sono residenti in Toscana, Puglia, Liguria, Abruzzo e in altri Paesi UE. I test eseguiti ieri nei drive-in della Regione Lazio sono così ripartiti: Forlanini 162, Casal Bernocchi 182, San Giovanni 241, Santa Caterina delle Rose 185, Via degli Eucalipti 97, Campus Bio-Medico di Roma 131, Labaro 188, Santa Maria della Pietà 247, Istituto Zooprofilattico 25, Genzano di Roma 148, Anzio 35, Viterbo Belcolle 75, Rieti 97, Palombara Sabina 101, Colleferro 60, Latina 123, Frosinone 43. Tutti i drive-in del Lazio sono operativi 7 giorni su 7».

© RIPRODUZIONE RISERVATA