Roma, rissa in piazza Mancini in pieno giorno: volano pugni e bottigliate

A due passi dallo stadio Olimpico, davanti al capolinea dei bus, la scena intorno alle 17

Roma, rissa in piazza Mancini in pieno giorno: volano pugni e bottiglie
di Raffaele Marra
3 Minuti di Lettura
Martedì 29 Novembre 2022, 19:57 - Ultimo aggiornamento: 30 Novembre, 13:12

Rissa e bottigliate tra stranieri in pieno giorno a piazza Mancini. «Ci risiamo, hanno fatto il botto mi sono detta - ha precisato una residente del palazzo di fronte i capolinea degli autobus di piazza Mancini che ha ripreso tutto - mi sono affaccia, saranno state le 17, e un gruppo di sudamericani, l’ho capito perché urlavano in spagnolo, si prendevano a bottigliate, una guerriglia urbana poi sfociata in rissa, sotto gli occhi increduli di tutti». Da molto tempo, ormai, la piazza è infatti in balìa di accampamenti, bivacchi, incuria e sporcizia.

Problemi che, ci si augura potranno essere quantomeno limitati. «E’ un problema di ordine pubblico che va affrontano, oltre l’area dei giardini che è perennemente colonizzata da sbandati che bevono e urinano, ci sono risse e spaccio di droghe, ormai è diventata una a situazione di estremo pericolo, abbiamo paura che sassi e bottiglie arrivino anche su qualche vetrina o addirittura addosso ai passanti» dice allarmato un commerciante che ha l’attività sulla piazza. La rissa di questo pomeriggio poi si è spostata anche sui binari del tram e lì il tafferuglio è degenerato (il tram 2 non sta passando perché il servizio è stato sospeso per gli scavi di Piazza Ungheria, ndr).

Il caso

«Queste risse accadevano a notte fonda nell’area dei giardini, adesso questi episodi avvengono anche di giorno - dice il consigliere del II municipio Francesco De Salazar - i residenti richiedono maggior controllo da parte delle Forze dell’ordine e della Polizia Locale. Ci chiedono di fare un’ordinanza anti alcool su Piazza Mancini e dintorni. In passato - conclude il consigliere - ero riuscito ad ottenere grazie al distretto Salario Parioli e il Commissariato di Villa Glori che la Polizia facesse dei pattugliamenti fissi, era l’estate del 2021, le volant in quell’estate fecero parecchi blitz, ma adesso andrebbero ripristinate in maniera costante». Rivendita di alcol abusivo e spaccio di sostanze stupefacenti nei giardini fanno degenerare le risse che portano a panchine e altri arredi urbani divelti come è successo spesso in passato. Una situazione quella della piazza che se non tenuta sotto controllo potrebbe degenerare ed implodere creando non pochi problemi al quartiere e ai suoi residenti.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA