Brindisi per Morricone con vista sul Colosseo

Mercoledì 22 Luglio 2020 di Lucilla Quaglia
Stefano Mainetti
Talenti e brindisi. Sulle note di Ennio Morricone, nella location con vista mozzafiato sul Colosseo, fa il suo ingresso, in lungo celeste da sirena, la presidente dell’associazione Occhio dell'Arte Lisa Bernardini. Si festeggiano le sue cinquanta primavere tra affetti privati e ospiti di cinema e di musica d'autore. Prenotati all’evento una cinquantina di vip tra cui diversi esponenti dell'Associazione compositori musica per film (Acmf), di cui Morricone è stato presidente onorario fino alla sua recente scomparsa. Accompagnati dal capofila Pivio, presidente Acmf, alcuni nomi dal prestigio internazionale come Stefano Mainetti, Alessandro Molinari (tra i suoi tanti successi, la colonna sonora della serie televisiva "Il commissario Rex"), Fabrizio Fornaci e il regista Stefano Reali. Lino Patruno, tra gli indiscussi nomi del jazz italiano, è accompagnato dall'amico doppiatore e regista di documentari Unesco Giovanni Brusatori e dall'attore Edoardo Siravo.

Campidoglio, consiglio straordinario per intitolazione Auditorium a Ennio Morricone

Raggiungono il Colle Oppio i figli d’arte Claudio Simonetti, Eleonora Vallone, lo sceneggiatore e scrittore Marco Tullio Barboni e la produttrice Carlotta Bolognini. Reduce dal successo televisivo di Rai Uno “Vivi e lascia vivere”, Emma Quartullo, figlia di Pino Quartullo e Elena Sofia Ricci. E poi Michele Cucuzza, fresco dell'esperienza nella casa più spiata d'Italia (il Grande Fratello Vip), attualmente in giro con il tour letterario del suo ultimo libro. Seguono il presentatore Anthony Peth e Francesca Alotta. Gran finale a base di torta alla frutta con immagine della festeggiata. Si prosegue fino a tardi con sfizi salati, cocktails e bollicine.
© RIPRODUZIONE RISERVATA