L’Associazione Onlus "Insieme a Giordano" scende in campo per aiutare i bambini e le loro famiglie in difficoltà

Da 5 anni infatti l’Associazione sostiene i piccoli colpiti da malattie gravi e le loro famiglie che spesso si ritrovano a dover far fronte a spese insormontabili per le cure, le visite e i ricoveri anche lontano da casa

L Associazione Onlus "Insieme a Giordano" scende in campo per aiutare i bambini e le loro famiglie in difficoltà.
di Lorena Loiacono
4 Minuti di Lettura
Giovedì 29 Settembre 2022, 11:46 - Ultimo aggiornamento: 12:22

L’inconfondibile maglietta rossa, con quel palloncino che vola verso il cielo, e il sorriso sempre pronto a sostenere chi ne ha più bisogno: così, ancora una volta, l’Associazione Onlus Insieme a Giordano scende in campo per aiutare i bambini e le loro famiglie in difficoltà.

Il 16 ottobre ci sarà infatti, a Roma, un grande evento per avviare la raccolta fondi per il piccolo Gabriel e l’occasione per farlo sarà la festa per i 5 anni di attività dell’Associazione Onlus Insieme a Giordano: 5 anni intensi, in cui sono stati raccolti 320mila euro di donazioni per i bambini malati. L’Associazione è nata infatti 5 anni fa, per ricordare il piccolo Giordano: il bambino che, quel terribile 24 agosto del 2016, rimase vittima del terremoto che colpì il Centro Italia. Il piccolo aveva solo 4 anni ed è, quindi, tra le vittime più giovani del sisma e il più piccolo a Roma. Una morte inaccettabile, da cui i due genitori Manuela Barrilla e Massimo Ciarpella sono riusciti a rialzarsi scegliendo di aiutare i bambini che soffrono. Da 5 anni infatti l’Associazione sostiene i piccoli colpiti da malattie gravi e le loro famiglie che spesso si ritrovano a dover far fronte a spese insormontabili per le cure, le visite e i ricoveri anche lontano da casa. Questa volta ci si rimbocca le maniche per Gabriel, in un abbraccio che arriva da tutta Roma.

TRA GIOCHI E PASTA ALL'AMATRICIANA. TUTTI I DETTAGLI DELL'EVENTO

Dalle 10.30 alle 17:30 presso l’Oratorio Santi Aquila e Priscilla in via Pietro Blaserna 113, zona Marconi, a due passi dal Lungotevere di Pietra Papa. L’intero quartiere Marconi si sta mobilitando, ma non solo. Le adesioni infatti arrivano da tutta Roma: per le famiglie ci saranno spettacoli e intrattenimento, musica e animazione per i bambini con i gonfiabili, il Luna Park. Verrà offerta la celebre pasta all’Amatriciana di Alessandro Albanesi, del Forno delle Meraviglie, con panini e merende di vario tipo.

BIGLIETTI E INFO

Il ricavato sarà interamente devoluto al piccolo Gabriel, grazie ai biglietti di ingresso con una donazione di 10 euro l’uno che comprendono anche il pranzo, tramite prevendita presso via Giuseppe Bagnera 21. Per maggiori informazioni e per eventuali donazioni consultare le pagine Facebook e Instagram Associazione Onlus Insieme A Giordano e il sito www.insiemeagiordano.it.

5 ANNI DI SOGNI E PROGETTI REALIZZATI, IN NOME DI GIORDANO

“Quando abbiamo iniziato, 5 anni fa - raccontano i genitori di Giordano, Manuela Barrilla e Massimo Ciarpella - non sapevamo bene come fare ma sapevamo di certo cosa volevamo realizzare: volevamo aiutare tanti bambini in nome di Giordano, nostro figlio. E così, anche grazie al sostegno di tante persone che ci sono state vicine e sono sempre più numerose, in soli 5 anni quasi abbiamo aiutato quasi 50 bambini in Italia e non solo. Abbiamo finanziato con 17mila euro un’operazione salvavita, per una bimba in Croazia, e abbiamo realizzato un progetto in Birmania durante la pandemia finanziando un anno di studio in una scuola per 15 bambini portando anche beni di prima necessità”.

IL SOGNO DI GIORDANO

Il prossimo passo, per l’Associazione, è fondare la “Casa di Giordano” dove ospitare le famiglie dei bambini che vengono a Roma per curarsi. “Spesso si tratta di periodi lunghi - spiegano Manuela e Massimo Ciarpella - vorremmo accoglierli in una struttura che possa ospitare l’intero nucleo familiare, per evitare di separare i genitori dagli altri figli”.

PREMI E RICONOSCIMENTI PER L'ASSOCIAZIONE ONLUS INSIEME A GIORDANO

L'Associazione ha ricevuto importanti riconoscimenti per la sua attività di volontariato: l'edizione 2017 del Premio Simpatia, nella Sala della Protomoteca in Campidoglio, in memoria delle vittime del sisma. Nel 2018 la mamma di Giordano, Manuela Barrilla, ha avuto il Premio alle mamme degli angeli del sisma, in occasione di miss mamma italiana 2018, per il coraggio di aver trasformato questo grande dolore in amore, dando vita a un’associazione rivolta ai bambini che soffrono. Nel 2019 il premio Prima le idee, dedicato proprio alle associazioni che si contraddistinguono per opere svolte nel sociale. La pandemia ha bloccato le premiazioni ma non certo il lavoro svolto dall'Associazione per le famiglie in difficoltà, alle prese con malattie da sconfiggere.

Disabile in carrozzina sulla gondola, il sogno del paziente pescarese a Venezia grazie ai medici

© RIPRODUZIONE RISERVATA