Roma, Piazza della Repubblica, presa banda di rapinatori: 3 in manette

Giovedì 17 Maggio 2018
1
Erano passate da poco le 3 del mattino, quando una coppia di turisti, a piazza della Repubblica, è stata accerchiata da una banda di rapinatori, che sotto la minaccia di un coltello, si è impossessata di uno smartphone e di una collana d’oro. In manette, arrestati dai carabinieri del Comando Piazza Venezia, con l’ausilio dei colleghi del Nucleo Radiomobile, con l’accusa di rapina in concorso, sono finiti tre cittadini algerini di 19, 18 e 29 anni, tutti già noti alle forze dell’ordine.

I tre nordafricani si sono avvicinati alle spalle dei due turisti e dopo averli minacciati con un coltello a serramanico, hanno prima strappato la collana d’oro che indossava l’uomo e poi hanno rubato il cellulare di ultima generazione tra le mani la donna. La scena è stata notata dai carabinieri, in transito in quel momento, che sono immediatamente intervenuti, bloccando i tre malviventi, nonostante la strenua resistenza del 18enne. Ammanettati, i tre arrestati sono stati accompagnati in caserma dove saranno trattenuti in attesa del rito direttissimo. I militari hanno recuperato la refurtiva, già riconsegnata alle vittime. © RIPRODUZIONE RISERVATA