Rieti, a Tularù partito "Fair", rassegna
cinematogragica sostenibile

Domenica 23 Giugno 2019 di Fabiana Battisti
Tularù
RIETI - Fair partito sabato sera e sta per Film Ambiente Indipendente Rieti. Nasce dall'intuizione e dall'accordo di realtà del territorio, quali Arci Rieti, Semi di Cambiamento, Quinta Comunità Montana e Turalù. In linea con la vocazione di ciascuna di queste, la particolare rassegna cinematografica generare nel pubblico una consapevolezza: la sostenibilità è tanto possibile quanto reale.
Proprio per questa ragione è stato il docufilm Amaranto di Emanuela Moroni e Manuela Cannone ad aprire a Tularù. Fino al 31 agosto, Fair è presente alternativamente nell'azienda agricola Tularù a Ponzano di Cittaducale e al mercato Mako -  Mercato agricolo a chilometro zero - con eventi e proiezioni. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Viaggiare da soli? “Un sacco bello”. Anche senza andare in Polonia

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma