Anche la Rieti-Terminillo piange la scomparsa dello storico pilota Umberto Bonucci

Giovedì 3 Settembre 2020

RIETI - Anche la Rieti-Terminillo, Coppa Bruno Carotti, piange la scomparsa a 68 anni di Uberto Bonucci, uno dei più forti driver nelle gare in salita per auto storiche. Nel suo carnet 7 titoli europei e 10 tricolori. Sul Terminillo lo si ricorda vincitore, tra le auto storiche, nel 2005.

Il ricordo su facebook della Rieti-Terminillo
Oggi è un giorno triste per tutto il motorsport delle montagne, oggi abbiamo perso oltre che un grande Pilota, abbiamo perso un grande Uomo di infinita classe e gentilezza, un Amico.
Ciao Uberto

© RIPRODUZIONE RISERVATA