Rieti, Real presentato in Comune. Foto.
«Avete una città da difendere
ai massimi livelli». Esordio sulla Rai.
L'adeguamento del PalaSojourner

Venerdì 13 Settembre 2019 di Mattia Esposito
Il Real con le istituzioni (Foto Riccardo Fabi/Meloccaro)

RIETI - La nuova stagione del Real Rieti si è aperta questo pomeriggio presso la Sala Consiliare del Comune Di Rieti. Questa la location scelta dalla società per presentare la prima squadra, una formula inedita rispetto al solito. Obiettivo chiaro: provare a giocarsi lo scudetto.
 

 

Con questa "missione" la formazione amarantoceleste parte per la prossima stagione. Presenti in Sala Consiliare il Vescovo Monsignor Domenico Pompili, il sindaco Antonio Cicchetti, il consigliere Donati, il delegato provinciale del Coni Pistolesi ma anche Daniele Mitolo in rappresentanza della Sabina Universitas e Vincenzo Di Fazio per i Lions Club.

«Avete il dovere di difendere questa città, che difendete anche a livello internazionale» queste le parole del consigliere Donati, alle quali fanno eco quelle del sindaco: «Questa sala significa molto ci sono legato, ed è di tutta la città. Voi siete della città che rappresentate ai massimi livelli. La serie A è sempre la serie A in qualsiasi disciplina, avete il nostro supporto». Anche il Vescovo Pompili ha voluto dare il suo contributo: «Il vostro rendimento sul campo dipende anche dall'equilibrio interiore, il rapporto con la vostra famiglia e le vostre mogli, essere sereni significa anche esprimersi bene in campo».

Prima dell'inizio della conferenza mostrato un video con tutti i momenti più belli vissuti dal club ed una scheda dei giocatori in rosa. Proprio loro, i giocatori, sono stati presentati alla fine uno ad uno, insieme a tutto lo staff tecnico e dirigenziale. Anche capitan Jeffe ha voluto dire la sua: «Questa è la mia quinta stagione qui, sono legato a questa società, so cosa vogliono ed è quello per cui lavoreremo ogni giorno: il tricolore sul petto».

Poche parole anche per il tecnico Duda: «Non ci sono molte differenze rispetto alla Spagna. Il precampionato? I risultati non sono stati esaltanti, ma la priorità era creare una identità che ci permetterà di arrivare pronti all'inizio del campionato». Il Real esordirà infatti il prossimo 20 settembre, venerdì, contro il Meta Catania, partita che verrà trasmessa in diretta su RaiSport.

Intanto ufficiale anche lo stanziamento di un milione di euro da parte della Provincia per l'adeguamento del PalaSojourner, con i lavori che dovrebbero rendere fruibile l'impianto di Campoloniano anche per il futsal.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il percorso ad ostacoli dei turisti della Capitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma