Npc, buona la prima, ma che fatica con Pistoia mai doma: 71-67. Decisivo Pepper nel finale. Foto

Domenica 22 Novembre 2020 di Lorenzo Santilli
Dalton Pepper (Foto Enrico Meloccaro)

RIETI - Parte con una vittoria il percorso della Npc in campionato, che batte Pistoia solo nel finale: 71-67. Toscani mai arrendevoli, orfani di Marks e Saccaggi complicano la vita ai reatini per tutta la gara, che la spuntano solo nel finale grazie ad un lucidissimo Pepper (18 punti). 

 

Il primo tempo

Stefanelli c'è e coach Rossi si affida ai suoi uomini migliori. L'avvio è incoraggiante, Pepper sblocca subito le marcature, i toscani rimaneggiati per le assenze di Marks e Saccaggi faticano e non reggono il passo dei reatini, che già a metà quarto tentano una mini fuga. Pistoia però non molla la presa e il team di Carrea si rifà sotto: in affanno Ponziani, Rossi lo inserisce e commette subito due falli. Carrea mette i suoi a zona, Rieti non attacca e subisce un 12-0 di parziale che ribalta il match, 21-15 per Pistoia al termine della prima frazione. Rieti non va a segno per 8', Stefanelli commette il suo terzo fallo personale e il break pistoiese a metà del secondo quarto si fa sempre più pesante: 18-2. Tarda ad arrivare la reazione reatina, che costruisce buoni attacchi ma non colpisce il bersaglio. Taylor e De Laurentiis rialzano la testa alla Npc, che nel finale grazie alle conclusioni di Tommasini e i liberi di Fumagalli torna sotto di tre lunghezze: 35-38 all'intervallo lungo.

La ripresa

Si torna in campo e le due triple consecutive dell'ex Della Rosa affondano la Npc e Pistoia scappa sul +8. Con l'ingresso in campo di Sanguinetti Rieti acquista di nuovo fiducia, Stefanelli trova la doppia cifra, ma commette il quarto fallo della sua partita. Tommasini trova il canestro della parità, per Pistoia invece si accendono gli ex Della Rosa e Zucca, e il team di Carrea resta avanti di 4 lunghezze alla penultima sirena. Si accende Pepper, Fumagalli prende coraggio e la Npc torna avanti, ma Pistoia non molla e si riporta di nuovo avanti. Clamoroso errore di Sims solo davanti al canestro, dall'altra la Npc con Stefanelli non sbaglia un attacco decisivo. Manca di lucidità la Npc nel finale, Stefanelli infila un 2/2 ai liberi di vitale importanza, fallisce Taylor con un doppio errore ai liberi, ma a consegnare la vittoria alla Npc ci pensa Pepper, preciso a cronometro fermo: 71-67.

Il tabellino

Npc Rieti: Sanguinetti 5 (0/2, 1/3), Taylor 14 (5/8, 1/3), Pepper 18 (4/5, 1/6), De Laurentiis 6 (1/3, 1/2), Stefanelli 14 (3/4, 2/6), Fumagalli 5 (0/2, 1/2), Tommasini 9 (3/4, 1/4), Ponziani (0/1 da 2), Sperduto e Nonkovic ne. All. Rossi.

Pistoia: Poletti 12 (4/7, 1/5), Sims 23 (5/14, 2/3), Wheatle 9 (4/6, 0/3), Zucca 5 (2/2, 0/2), Della Rosa 11 (1/2, 1/6), Del Chiaro, Bonistalli ne. All. Carrea. 

Arbitri: Catani (Pe), Ciaglia (Ce), Barbiero (Mi)

Note. Tiri da 3: Rieti 8/25, Pistoia 6/23; tiri liberi: Rieti 15/20, Pistoia 15/22; 5 Falli: nessuno.

Ultimo aggiornamento: 20:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA