Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Rieti, gli appuntamenti della domenica in città e in tutto il Reatino

Poggio Catino
3 Minuti di Lettura
Domenica 20 Marzo 2022, 00:10

RIETI - Gli appuntamenti della domenica in tutto il Reatino.

Per la stagione di teatro ragazzi del teatro Potlach, a Fara Sabina, oggi alle 17, è in programma lo spettacolo “Cappuccetto Blues”, a cura del teatro Invito. In scena due bluesman, due musicisti girovaghi, un po’ straccioni e un po’ poeti. Ricordano i bei tempi andati, quelli del vecchio zio George, il grande George “Howling” Wolf, artista trasformista, in grado di camuffarsi in men che non si dica nei modi più impensati: bambina, vecchietta un incidente di caccia. Ricordando i bei tempi, cantano le loro arie preferite: l’inno dei lupi, la ballata della nonna malata, il blues del cacciatore. Stanno andando a Wolf City, al Wolf Pride, il raduno dei lupi. Tutti ce l’hanno con i lupi solo perché han sempre fame, ma è il tempo del riscatto e di ristabilire la verità.

Oggi, nuovo itinerario escursionistico in Sabina, nel Lazio. Il Cammino della Resistenza sabina, dai longobardi ai partigiani. L’escursione è organizzata dall’Associazione Sabina in Trekking e partirà dalla Torre longobarda di Catino, fino quasi a raggiungere le pendici del Monte Tancia. Sarà una camminata - ultima tra quelle invernali - in cui si percorreranno sentieri storici che porteranno indietro nel tempo, in un percorso di trekking di media difficoltà, con un discreto dislivello che si svilupperà in sette chilometri, all’andata, completamente in salita, ma distribuiti in maniera poco faticosa, mentre i restanti sette chilometri del ritorno saranno tutti in discesa. Si parte dal borgo di Catino (frazione di Poggio Catino), sino ad arrivare nelle vicinanze del Monte Tancia, a una quota massima di 800 metri di altezza sul livello del mare, nel territorio di Salisano. Dal borgo di Catino, dove si lasciano le auto, si sale verso la Torre longobarda, con ruderi fortificati risalenti al VII secolo, dove è prevista una visita. Successivamente il bosco di lecci, ginepri, corbezzoli, querce e faggi, costeggiando un fossato scavato nel corso dei secoli dal torrente, fino a raggiungere lo storico Casale Ferri, casolare dove nel 1944 si stabilì la sede del comando operativo della Brigata partigiana D’Ercole-Stalin. Tutta questa zona montana fu teatro di organizzazione e resistenza da parte dei partigiani, impegnati a difendere, sabotare e combattere l’occupazione nazista, che ha causato perdite di vite umane da parte anche dei civili residenti in zona. Il cammino di andata termina su un prato affacciato sulla vallata tiberina, sino a vedere il mar Tirreno. Sosta pranzo, con una grigliata cucinata alla brace, con salsicce e arrosticini, olio evo e dolci, vino e caffè e poi il ritorno. Info e prenotazioni su whatsapp o sms al numero 327/9308192.

Oggi, organizzata dall’Associazione Amici del Museo di Poggio Mirteto, visitaVacone, “il borgo cantato dal poeta Orazio”. Appuntamento alle 9 presso il castello. Si comincerà proprio dalla visita all’antico maniero, a cui seguirà quella alla chiesa di San Giovanni Battista. Infine, con la guida dell’archeologo Giorgio Filippi, visita della villa romana attribuita a Orazio. Info e prenotazioni: 333/9469312 o 339/2634067.

Aperte le prenotazioni per lo spettacolo “Il racconto dell’Isola sconosciuta” di José Saramago, in programma domenica 27 marzo a Montopoli di Sabina (teatro San Michele), con Paolo Triestino e le musiche composte ed eseguite dal vivo da Natalia Paviolo. Si tratta di una prima nazionale, che racconta un’incantevole favola d’amore, magistralmente sospesa tra sogno e realtà. Info e prenotazioni: 389/6793095 e 339/5318478.

© RIPRODUZIONE RISERVATA