Rieti, sacchi con Eternit abbandonati ai bordi della strada / Foto

L'eternit abbandonato
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 23 Dicembre 2020, 16:26 - Ultimo aggiornamento: 17:02

RIETI - Almeno "l'accortezza" di avvolgerlo in un sacco di plastica c'è stata, ma il senso civico e il rispetto della natura restano comunque a zero. Sacchi contenenti lastre di Eternit lungo la Strada provinciale 7 Foresta-Castelfranco-Vazia abbandonati a bordo strada. Un rifiuto speciale pericolosissimo per la salute umana tanto più in un tratto spesso frequentato da sportivi, runners e ciclisti.

 

Tra l'altro, esposto a vento, pioggia e gelo in questo periodo, il rischio di sfaldature e degrado è altissimo con relativa e conseguente liberazione nell'aria delle dannosissime particelle. Per chi l'ha abbandonato un modo pratico e veloce di smaltire un materiale per il quale è prevista una precisa procedura con relativi costi. L'appello va dunque agli organi territoriali preposti (Asl, Arpa) per la rimozione dell'Eternit per sopperire lì dove non arriva la civiltà e il senso civico del responsabile. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA