La Coppa degli Europei di calcio ad Amatrice: «Per noi simbolo di riscatto e ripartenza»

La Coppa degli Europei di calcio ad Amatrice: «Per noi simbolo di riscatto e ripartenza»
2 Minuti di Lettura
Venerdì 29 Ottobre 2021, 13:02

RIETI - Lunedì 1° novembre la coppa vinta dagli azzurri agli Europei sarà a disposizione dei cittadini di Amatrice. Il prestigioso trofeo sarà esposto dalle 10,30 alle 17,30, nella Sala Urcioli, presso il Comune.  A ricevere ufficialmente la coppa sarà il consigliere comunale, con delega allo sport e alle associazioni, Giorgio Nibbi. 

«La vittoria nello sport - ha dichiarato Nibbi - oltre ad essere educativa per i giovani, è un grande momento di unità, di riscatto nazionale. La coppa è un simbolo che appartiene a tutti e che ci insegna che solo uniti, con impegno costante, determinazione e idee, ce la possiamo fare. Possiamo vincere ogni scommessa. Dopo la pandemia, come italiani, abbiamo bisogno di esempi concreti, positivi, per ripartire, per rinascere. E Amatrice, città che ha vissuto il dolore di un terremoto, la scomparsa di tanti propri cittadini, ha bisogno come tante altre città, colpite dal sisma, di rinascere. Di vincere di nuovo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA