Il Rieti prende forma: Nicola Pennazzi è il nuovo preparatore atletico. Ritrova Boccolini e Mencio

Nicola Pennazzi allo Scopoigno
di Marco Ferroni
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 21 Luglio 2021, 12:36 - Ultimo aggiornamento: 12:47

RIETI - Sarà Nicola Pennazzi il nuovo preparatore atletico del Rieti. Trentuno anni appena, originario di Amelia, Pennazzi si è laureato in Scienze Motorie e sportive nel 2016 presso l'Università del Foro Italico di Roma, ma la sua attività in ambito professionistico ha inizio nel 2012 nel settore giovanile della Lazio, dove ha lavorato quasi quattro anni, prima di intraprendere l'avventura alla Ternana (altri quattro anni) dove conosce Alessandro Boccolini, prossimo allenatore del Rieti. 

Questa mattina, 21 luglio, Pennazzi era presente allo Scopigno, dove ha avuto modo di incontrare il direttore generale Franco Zavaglia e, appunto, mister Boccolini col quale inizierà sin da subito a organizzare il lavoro estivo.

Tra Pennazzi e Boccolini, dunque, continua il "matrimonio professionale" che ha visto i due lavorare insieme anche nelle giovanili della Viterbese in Primavera 3. Esperto di biomeccanica (è chinesiologo) e ginnastica posturale, Pennazzi è un altro tassello voluto fortemente dall'attuale direttore generale per il completamento di uno "staff tecnico giovane, ma con metodi di lavoro innovativi e futuristici" disse qualche giorno fa a Il Messaggero, in grado di garantire un futuro al settore organizzativo della prima squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA