CRISI GOVERNO

Crisi di governo, Di Maio (M5S): «Decisivi nel Conte I e II, lo saremo ancora»

Lunedì 8 Febbraio 2021
Governo, il pressing di Di Maio (M5S): «Noi decisivi»

Crisi di governo, nel primo giorno del secondo giro di consultazioni del premier incaricato Mario Draghi parte la corsa dei partiti ad accreditarsi per partecipare alla composizione del prossimo esecutivo. Così Luigi Di Maio, ex capo politico del Movimento 5 stelle e ministro degli Esteri uscente ha scritto un post su Facebook in cui afferma che il M5S è stato fondamentale, decisivo negli ultimi due governi, E sarà determinante anche per questo terzo governo che sta per nascere. 

Governo Draghi, i ministri: spunta Colao allo Sviluppo economico. Probabile l'esclusione dei leader

«Negli anni hanno provato a dividere il MoVimento 5 Stelle in tutti i modi, senza riuscirci mai. Ci hanno attaccato e continuano a farlo in maniera strumentale. Ogni giorno non mancano le cattiverie contro di me, contro il MoVimento. Falsità su falsità. Ci provano da anni, ma non ci riusciranno. Il MoVimento è una grande famiglia, con valori e principi ben precisi, fatta di persone che pensano all’interesse dei cittadini, al bene collettivo. Siamo stati decisivi nel Conte I con provvedimenti simbolo come il Reddito di Cittadinanza e la legge anticorruzione. Siamo stati fondamentali nel Conte II con riforme che faranno la storia, come il taglio dei parlamentari. E continueremo ad essere determinanti. Il MoVimento in questi anni ha sempre mostrato serietà e responsabilità. Sentiamo il peso del 33% di voti ricevuti nel 2018, degli 11 milioni di italiani che ci hanno dato fiducia e che rappresentiamo in Parlamento. Andiamo avanti a testa alta», scrive Di Maio su Facebook.

 

Ultimo aggiornamento: 15:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA