Conte a Grillo: «Grazie, ma non entro nel nuovo Governo. Draghi persona di spessore»

Conte a Grillo: «Grazie, ma non entro nel nuovo Governo. Draghi persona di spessore»
2 Minuti di Lettura
Lunedì 8 Febbraio 2021, 03:48 - Ultimo aggiornamento: 12:11

Nessun ritorno: il premier uscente Giuseppe Conte, intervenendo all'assemblea congiunta M5S, ha detto ai deputati e senatori grillini che non entrerà a far parte dell'esecutivo di Mario Draghi.

«Anche Grillo l'ha detto con generosità: 'ci sentiamo garantiti se ci sarai ancora tu al governo'. Ma sarebbe sbagliato». L'ha detto a quanto si apprende, il premier uscente Giuseppe Conte in assemblea M5s dove ha elogiato la forza dirompente che è stata il Movimento, «voi avete la capacità di rinnovare la politica italiana e insieme abbiamo contribuito a rinnovare anche la fisionomia della Lega e anche quella del Pd. E chi sta con noi beneficia della nostra forza. Per questo dobbiamo essere consapevoli della nostra forza»

«Il Presidente incaricato è persona di spessore: io l'ho incontrato in diversi vertici e l'ho apprezzato. È stato lui che ha posto le basi per supere le politiche di austerità: è un interlocutore da prendere in seria considerazione. Certo, alcuni di voi potevano pensare che l'incarico potesse andare ad un altro: ma ora dobbiamo fare i conti con la realtà di questa fase storica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA