Conte: «Vaccini obbligatori extrema ratio. Il reddito di cittadinanza? Non si torna indietro»

Conte: «Vaccini obbligatori come estrema ratio. Il reddito di cittadinanza? Non si torna indietro»
2 Minuti di Lettura
Domenica 5 Settembre 2021, 13:29 - Ultimo aggiornamento: 16:17

«Io sono favorevole ad un utilizzo maggiore del green pass», per quanto riguarda «l'obbligo secco vaccinale, se sarà necessario dobbiamo considerarlo come estrema ratio». Lo ha detto il leader del M5s Giuseppe Conte alla festa del Fatto Quotidiano. «Valutiamo i dati e manteniamoci aperti a tutte le soluzioni che diano sicurezza ai cittadini», ha aggiunto.

M5S, Conte nel pantano: non riesce a nominare i vertici dei 5Stelle

«C'è chi ne propone l'abolizione, ma il reddito di cittadinanza è una misura di necessità non solo di civiltà, non possiamo tornare indietro, dopo di che discutiamo pure di modifiche che valgano a migliorarne ancor di più l'efficacia», ha detto ancora Conte. Il reddito di cittadinanza metadone di Stato? «Ovviamente immagino che la Meloni non volesse offendere, non sono così semplicistico e strumentale, ma è un'espressione volgare, forte, mentre bisogna lavorare per l'inclusione».

«Guardare dietro adesso e fare paragoni tra l'esecutivo Conte e quello guidato da Mario Draghi non ha molto senso - ha proseguito -. Ora c'è un governo Draghi che sosteniamo in maniera costruttiva e leale e per il quale tutti facciamo il tifo« affinché avvii una robusta ripartenza».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA