Abc, l'autore dello scoop su M5S e Venezuela: «Il mio lavoro si basa su più fonti»

Lunedì 15 Giugno 2020
Abc, l'autore dello scoop su M5S e Venezuela: «Il mio lavoro si basa su più fonti»

Marcos Garcia Rey, autore dello scoop del quotidiano spagnolo Abc, secondo cui nel 2010 il regime chavista fece arrivare 3,5 milioni di euro al M5S, non è intimorito dalle minacce di querele arrivate dal Venezuela e dal Movimento 5 Stelle e difende il suo lavoro, che si basa «su più fonti».

M5S, presunti finanziamenti da Maduro. L'ambasciata del Venezuela: «Falso, adiremo le vie legali»

«È normale che le persone interessate dalle informazioni si difendano, ma io sono tranquillo - assicura il giornalista parlando con l'Adnkronos - Il mio lavoro è verificato da più fonti e non ho mai pubblicato alcun articolo basato su notizie false». Garcia Rey, che ha collaborato a otto inchieste con l'Icij, il Consorzio internazionale di giornalismo investigativo, tra cui quella sui Panama Papers, non vuole dire poi se sia in possesso di altre prove o se abbia intenzione di pubblicare altri articoli: «A questa domanda, naturalmente, non posso rispondere».

Infine, il giornalista dice di aver appreso stamattina dello scontro interno al M5S tra il fondatore Beppe Grillo e Alessandro Di Battista, scontro sul quale è poi piombata la 'granà venezuelana. «L'ho letto sulla stampa italiana. Non sono un esperto di politica italiana, a parte la mia cultura generale», si limita a dire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA