Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Marta Filippi, dal teatro a Stasera Tutto è Possibile: ecco chi è l'attrice che ha “conquistato” Stefano De Martino (e non solo)

L'avevamo lasciata professoressa sapiosessuale al Bar Stella e la ritroviamo equilibrista nel divertente Stasera Tutto è possibile. La doppiatrice piace a tutti

Marta Filippi, dal teatro a Stasera Tutto è possibile: tutto sull'attrice che ha conquistato Stefano De Martino
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 16 Febbraio 2022, 14:31 - Ultimo aggiornamento: 14:52

L'avevamo lasciata professoressa sapiosessuale in un amarcord Bar Stella e la ritroviamo equilibrista nel divertente Stasera Tutto è possibile. Marta Filippi ha conquistato Stefano De Martino e milioni di telespettatori. Teatro, cinema e tv, ha anche vestito i panni di doppiatrice e attrice ecco come il curriculum di Marta Filippi si tinge di mille sfumature che la rendono unica. 

Stefano De Martino torna in tv con Stasera Tutto è Possibile: ecco chi lo affiancherà nel programma. Anticipazioni e data d'inizio

Marta Filippi, carriera

L’attrice romana classe '93, come si legge dal sito Sosia & Pistoia, si è formata studiando nel 2015 al corso di recitazione con Francesco Oliviero e Maria Grazia Putini, Teatro Azione, Roma. Nel 2016 ha partecipato al Workshop di doppiaggio con Viviana Lentini, Teatro Azione, Roma, mentre nel 2017 si è iscritta all’Accademia del doppiaggio con Christian Iansante e Roberto Pedicini, Roma.

A seguire nel 2018 Workshop di recitazione e doppiaggio con Giorgio Lopez, Studi Titania, Roma, mentre nel 2021Workshop di recitazione cinematografica con i Casting Director: Davide Zurolo, Chiara Polizzi, Stefania Professione Artista, Roma. Al cinema ha debuttato nel 2020 nel film “Generazione NEET”, regia di A. Biglione e nel 2021 nel film “C’era una volta il crimine”, regia di M. Bruno.

Non solo cinema nella carriera di Marta Filippi che nel 2021 ha lavorato anche a teatro nel “Festival dei nuovi tragici”, monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva, Teatro Marconi, Roma. Non solo attrice, ma anche doppiatrice. E’ sua la voce di Kiernan Shipka nelle serie Netflix “Le terrificanti avventure di Sabrina”, ma anche di Simone Ashley in “Sex Education”. E ancora: ha doppiato Tamar Amit-Joseph in “Unorthodox”, Juliana Caicedo in “El Chapo” e Vania Villalón in “La Fugitiva” e tanto altro. Come doppiatrice ha prestato la voce anche a Iliza Shlesinger nel film Netflix “Pieces of a woman” e tanti altri.

Stefano De Martino, torna in tv: Bar Stella il suo nuovo progetto Rai dedicato al nonno

La vita privata

La vita privata di Marta Filippi rimane privata. L'attrice non vuole far sapere nulla di sè che non sia professionale. Di lei si conosce solo il CV ricco di esperienze anche internazionali. 

Ecco 4 cose che (forse) non sai su Marta Filippi

Nel suo ricco curriculum spicca anche la passione per lo sport: swing dance, canto, chitarra, equitazione e… nuoto!

Una delle sue citazioni preferite? La troviamo su Facebook: «Meglio aver amato e perso che non aver mai amato»

Su Instagram condivide tanti contenuti divertenti e vanta un esercito di 103mila follower

Ha fatto sapere sulla sua pagina Instagram di sostenere a gran voce la lotta contro il cancro, specialmente contro il cancro al seno. «Contribuire alla lotta contro il cancro al seno è importante. La prevenzione è importantissima»

© RIPRODUZIONE RISERVATA