Virus Cina, le partite di calcio femminile per Tokyo non si giocheranno più a Wuhan

Mercoledì 22 Gennaio 2020
Virus Cina, le partite di calcio femminile per Tokyo non si giocheranno più a Wuhan

Virus Cina, per paura del contagio niente partite a Wuhan. Gli incontri di qualificazione di calcio femminile valide per l'ammissione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 non si giocheranno più nella zona a rischio. Saranno disputate a Nanchino nell'a Cina orientale, e non più a Wuhan come era previsto.

Virus Cina, 17 morti accertati. Primo caso ad Hong Kong

La decisione è stata presa dalla Confederazione asiatica del calcio per i timori suscitati dal coronavirus che ha già provocato nove morti proprio nella zona di Wuhan. Qui dal 3 al 9 febbraio erano inizialmente previste le partite delle nazionali femminili del Gruppo B, di cui fanno parte Cina, Taiwan, Thailandia e Australia. Le gare si giocheranno regolarmente nelle stesse date, ma nella città di Nanchino.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA